L’eco di una melodia – di Francesca Corsetti

L’eco di una melodia

di Francesca Corsetti

 

Con il suo libro “L’eco di una melodia” Francesca Corsetti ci parla di amore, amicizia, tradimenti, forza di vivere e reagire nonostante le difficoltà.

Angelica è completamente innamorata di Albert ma già dalle prime pagine si evince un amore impari dove l’ago della bilancia pende sempre dalla sua parte. Albert è un uomo misterioso, sfuggente e riservato mentre lei è impulsiva, brillante a caccia dell’ispirazione per scrivere il suo primo libro.

Ed è proprio come l’eco di una melodia che l’amore di Angelica per Albert trafigge tutti i suoi sensi devastandola. L’uomo sembra l’amore della sua vita, la persona capace di dar voce ai suoi pensieri più segreti, colto e intelligente. Infatti è proprio grazie a lui che la ragazza comincia a vedere con occhi diversi il mondo che la circonda, lei che l’aveva guardato sempre con uno sguardo sfuggevole comincia a osservarlo in modo diverso. Le continue sparizioni di Albert però gettano Angelica nello sconforto e in una forma di rifiuto per tutto ciò che fa parte della sua vita: amici, famiglia, voglia di vivere, nulla ha più senso. Completamente soggiogata dall’uomo si sente sempre sul filo del rasoio come un equilibrista che per un passo falso rischia di precipitare nel baratro.

“L’eco di una melodia” e però anche la storia di un profondo legame di amicizia. Christine, la migliore amica di Angelica è una donna raffinata e diplomatica. A primo impatto le due donne appaiono differenti ma dopo qualche pagina si comprende la loro somiglianza soprattutto nel concedersi totalmente anima e corpo alla persona amata. Nonostante tutti i tradimenti di cui è stata vittima lei non abbandona il suo ex compagno quando rischia di morire di cirrosi epatica: è lei che tendendogli la mano gli salva la vita. Credo che sia proprio Christine il personaggio più forte di tutto il romanzo, colei che seppur soffrendo ha trovato la forza di reagire sorridendo alla vita e trovando nuovi obiettivi per andare avanti. Lei che essendo stata tradita non si è fatta sopraffare dall’odio ma ha dimostrato tanta umanità e un cuore nobile. La scrittura della Corsetti è semplice, fluida, scorrevole. Ci sono descrizioni minuziose di luoghi e sentimenti che dimostrano il grande bagaglio umano e culturale della scrittrice. Credo che la bravura di una scrittrice sia da ricercare nella capacità di trasmettere emozioni al lettore e quando qualcuno riesce a farlo in un libro di poco più di cento pagine, penso che sia sorprendente. Consiglio questo libro a tutti coloro che credono nell’amore e nell’amicizia.

Acquista su Amazon

Autore: Francesca Corsetti
Titolo: L’eco di una melodia
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 128
Casa editrice: Bibliotheka edizioni
Data di pubblicazione: 17 giugno 2016

Lascia un commento