Io prima di te

Io prima di te

di Jojo Moyes

 

Libro intenso e commovente, delicato, intrigante e dal potere ammaliante, nonostante si possa pensare anche il contrario. Perché innanzi tutto si tratta di una storia d’amore che non solo commuove ma cattura, e poi si parla di una grave disabilità, non esiste il principe azzurro, si tratta l’eutanasia, si affrontano le emozioni anche quelle non politicamente corrette e soprattutto nulla è mai scontato men che meno il finale. Quindi nonostante tutto questo, ben precisato e scritto a chiare lettere, chi inizia questo libro non riesce a staccarsene fino alla conclusione dell’ultima pagina e volente o nolente si trova per diversi giorni a rifletterci sopra.

ioprimadite-1.jpgLa storia è semplice. La ventiseienne Louisa Clarck perde il lavoro e si ritrova alla sua ricerca in una cittadina inglese che non offre poi molto, mentre il trentacinquenne ricchissimo e attivissimo uomo d’affari e sportivo Will Traynor è costretto sulla sedia a rotelle per un terribile incidente. Lei sprizza energia ed è il ritratto della giovane donna positiva, lui ha perso completamente la voglia di vivere e ha bisogno di assistenza continua per le più elementari funzioni di sopravvivenza. E’ la madre, durante il colloquio di lavoro, a sceglierla convinta sia l’elemento alternativo capace di dare un nuovo brio al figlio confidandole solo molto più avanti il suo reale compito: fargli amare la vita. Trovandosi agli opposti e costretti a convivere per sei mesi nel medesimo spazio, dopo un iniziale approccio a tinte smorte in cui paiono distanti e poco affini, diventano sempre più affiatati fino a capirsi senza nemmeno usare parole. Da semplice dama di compagnia così Louise diventa una persona importante per lui, e Will riesce a instillare in lei il dubbio di non fare abbastanza per se stessa, perché come ama ripeterle spesso “sapere è potere”, innescando una sana curiosità che la porta a progettare un promettente futuro in linea con i suoi desideri.

La trama è dunque semplice e scorrevole, i protagonisti sono tratteggiati in maniera molto realistica e diventano pagina dopo pagina più che semplici conoscenti, ma veri e propri amici per il lettore e quello che avviene durante la lettura è a dir poco sconvolgente (almeno è ciò che mi è accaduto e sarei pronta a scommettere non solo a me). Si abbandonano i pregiudizi e si abbraccia in toto la storia, semplicemente arrendendosi a essa. Nel momento stesso in cui l’autrice tratteggia le intenzioni dei personaggi si capisce che nessuno di loro muterà idea, ma allo stesso tempo non interferirà con la natura dei sentimenti che provano, non vanificherà ciò che è stato, regalando un valore aggiunto al tutto.

Dire che mi ha lasciato senza lacrime è poco, sia per l’intensità usata, per la delicata pacatezza dei toni, sia per la mancanza di giudizio e la possibilità di osservare ogni singola azione da più punti di vista. A mio parere non è solo una storia d’amore tra persone ma tra anime, dal valore immenso proprio per la profondità con cui le emozioni sono state raccontate e rese semplici.
Nonostante sia complicato comprendere a fondo, per chi non ha vissuto da vicino con esperienze reali, cosa prova un malato tetraplegico o similare, Jojo Moyes riesce a renderne molto bene lo stato d’animo e mentale, aiutando a entrare in sintonia con le sue complessità. Per questo motivo il giudizio per le decisioni prese svanisce imparando ad ascoltare cosa il protagonista voglia raccontare tra le pagine.
In uno dei passi che mi ha colpito Will sancisce che “Certi errori… hanno semplicemente conseguenze maggiori rispetto ad altri. Ma non devi permettere che quella notte sia la cifra che ti definisce.” e decisamente ha avuto il potere di mettere in discussione molte idee preconcette con l’effetto benefico di liberarle.

Sicuramente mi sento di consigliare a chiunque la lettura di questo bellissimo e indimenticabile libro, in quanto un’esperienza intensa e travolgente.

Autrice: Jojo Moyes
Titolo: Io prima di te
Genere: letteratura straniera
Pagine: 391
Case editrice: Mondadori
Data di pubblicazione: 2014

Acquista su Amazon

Rispondi